18.2 C
New York

Baldur’s Gate 3 sottoclasse segreta del Paladino

Pubblicato il:

Baldur’s Gate 3 è un gioco enorme e ricco di contenuti sotto ogni aspetto, e questa ricchezza si può notare fin dall’inizio del gioco quando si crea il personaggio. Nel menù di personalizzazione si possono scegliere un’infinità di dettagli sia sotto la caratterizzazione del personaggio, ma anche esteticamente.

Oggi, però, voglio dedicarmi a un aspetto specifico, ossia le sottoclassi dei personaggi, perché esplorando il mondo di gioco di Baldur’s Gate 3 ho scoperto la presenza di una sottoclasse segreta per il paladino.

La sottoclasse segreta del Paladino è solo la punta del Iceberg

Quando crei il tuo personaggio, in alcuni casi, potrai scegliere fin da subito una sottoclasse, come nel caso del Paladino, del Chierico, del Warlock e dello Stregone. Ognuna di esse ti permette di impostare fin dall’inizio il tuo personaggio in una direzione.

Mentre altre classi, come ad esempio il Ladro, ti permettono di scegliere la sottoclasse mentre avanzando nel gioco. Ad esempio, durante un determinato livello di progresso, dovrai decidere se diventare un Assassino, un Furfante o un Mistificatore Arcano.

Non ho idea del motivo per cui Larian abbia deciso di far partire alcune classi con una sottoclasse dal livello 1, mentre altre dovranno aspettare di fare un paio di level up per poter decidere cosa diventare. Ma sinceramente, questo non crea un grosso problema per me.

Il Chierico, ad esempio, ha un elevato numero di sottoclassi rispetto al Paladino, che ne presenta solo tre, a confronto delle sette del Chierico. Tendenzialmente, però, ci troviamo a dover scegliere tra tre sottoclassi quasi per tutti i personaggi.

La sottoclasse segreta non si ottiene dall’ livello 1

Però, come avrai capito dalla mia introduzione e dal titolo dell’articolo, il Paladino in realtà ha quattro classi tra cui scegliere, ma quest’ultima classe che non potrai scegliere nel menu come le altre, blocca completamente le altre tre.

Partiamo dal presupposto che se decidi di essere un Paladino, come in ogni fantasy che si rispetti, sarai il classico faro di luce che illumina l’oscurità, guidato ovviamente da un giuramento.

La classe stessa si descrive con le parole: “Animato dal giuramento di portare giustizia e rettitudine, sei un faro di speranza in un’epoca buia”. Il concetto è semplice ed è legato ad ogni Paladino che si rispetti, ma come ben sai, Baldur’s Gate ti dà un’enorme libertà di scelta.

Cosa succede se rompi questo giuramento? Partiamo dal presupposto che in qualità di faro di speranza non puoi eseguire scelte che puntino sulla malvagità e sull’inganno. Dunque, se ti sei immerso nel role-play, potresti non scoprire mai questa sottoclasse.

Come sbloccare la sottoclasse segreta del Paladino

Ed a questo punto, tu ti starai chiedendo come fare, ma soprattutto quanto presto puoi ottenere questa sottoclasse segreta che cambia completamente il gameplay del Paladino.

Beh, posso dirti che la potrai ottenere fin da subito. Dovrai, ovviamente, completare il tutorial, alias il Nautiloide, e a proposito, ti consiglio di esplorarlo al meglio per ottenere tutto il possibile da ogni cassa o corpo che puoi trovare in giro. Senza dimenticare l’arma segreta che puoi ottenere battendo un nemico specifico.

Una volta completato il Nautiloide, arriverai sulla terra ferma, il tuo vero inizio nel mondo di Baldur’s Gate 3. Se hai già giocato il titolo, saprai benissimo che questa è la fase in cui si reclutano compagni d’avventura.

Dovrai dirigerti fino a trovare Lae’Zel, la Githyanki. Se è la tua prima volta, dovrai dirigerti verso la Runa di teletrasporto mal funzionante (dove trovi Gale) ed avanzare ancora un po’ verso Nord.

Baldur's Gate 3 sottoclasse segreta

Come rompere il giuramento del Paladino

Sei arrivato al punto in cui puoi ottenere la sottoclasse segreta. Difatti, potresti spezzare il tuo giuramento già in questo punto del gioco, ancora al livello 1, semplicemente facendo le scelte giuste nella conversazione.

Troverai due Tiefling che discutono sul da farsi riguardo a Lae’Zel, che hanno imprigionato. Quando ti vedranno, ovviamente, tu potrai metterci becco e decidere le sorti della Githyanki. Le opzioni sono molto varie e ti permettono un role-play eccezionale, ma il tuo obiettivo è rompere il tuo giuramento da Paladino.

Dunque dovrai puntare alla Persuasione, la risposta tre che recita “Tirate giù la trappola. Dobbiamo ucciderla prima che faccia del male a qualcuno” e tu mi dirai… “ma come?”. In realtà, la questione è semplice, dopo il tiro di dadi ed aver fatto più di cinque dovrai decidere di attaccare i due diavoli.

Semplice ed efficace, ma soprattutto contro la morale di ogni Paladino. Una volta finito lo scontro, proverai una strana sensazione e davanti a te comparirà l’Apostata, che t’inviterà a un incontro con lui quando il giorno giungerà al termine: la sera, ossia quando vai all’accampamento.

La sottoclasse dell’ apostata

A questo punto, avrai capito che devi recarti al tuo accampamento. Per logica, dovresti fare un riposo lungo, ma io ho trovato l’Apostata all’accampamento anche solo visitandolo. Vai a parlare con il nuovo arrivato e scegli nuovamente tutte le risposte giuste.

Dovrai puntare a delle risposte che puntino sempre sul cogliere il nuovo potere; non devi mai cercare di tornare verso il tuo vecchio giuramento. Man mano che esaurisci i dialoghi, comparirà l’opzione di dialogo che ti permetterà di ottenere il potere dell’Apostata.

Se deciderai di fare tutto questo, la tua sottoclasse scelta all’inizio del gioco verrà sostituita dall’Apostata, che recita: “Hai violato il tuo giuramento sacro in nome del potere e dell’ambizione. Ora resta soltanto l’oscurità a guidare le tue azioni.”

Ed in un attimo, praticamente al livello 1, hai una sottoclasse segreta e hai già cambiato tutte le carte in tavola del gioco. L’abilità base che sbloccherai è Sofferenza Maligna, un’abilità di tipo necrotico. Inoltre, dalla descrizione del NPC, sembra che potrai addirittura controllare i morti.

Baldur's Gate 3 sottoclasse segreta paladino

Conclusione sulla sottoclasse segreta del Paladino

La sottoclasse segreta del Paladino mi ispira molto, soprattutto guardando l’Apostata, il personaggio che ce la presenta. Inoltre, permette un gameplay completamente diverso da quello che ti saresti aspettato da un Paladino.

Trovo che sia una cosa bellissima che in un videogioco vengano inseriti tutti questi contenuti, più o meno segreti, che in realtà avresti potuto scoprire per caso. Se ci pensi, avresti potuto rompere in qualsiasi momento il giuramento, senza nemmeno saperlo.

Se hai già provato l’Apostata e le sue peculiarità, fammelo sapere nei commenti; sono davvero curioso di scoprire le potenzialità di questa sottoclasse segreta. Chissà che io non decida di giocare una delle classi che ho sempre odiato.

Prima di salutarci ti ricordo di visitare il nostro canale Youtube, di rimanere sulle pagine del nostro blog per rimanere aggiornato sul mondo dei videogiochi e che, infine, se ti va di conoscere altri giocatori abbiamo un gruppo Facebook apposito.

Articoli Correlati

spot_img

Articoli Recenti